Mutuo a Tasso Variabile di Credem

1308
Finanziaria: Credem
Prodotto: Mutuo a Tasso Variabile Credem

Esempio di Simulazione di un Mutuo

Tan %: 0.336
Taeg %: 0.689
Importo €: 170.000
Rata Mensile €: 735

Il Mutuo a Tasso Variabile del gruppo bancario Credem è il muto perfetto per chi desidera avere maggiore flessibilità. Scegliendo infatti il tasso variabile, avrete la possibilità di pagare una rata mensile che sarà sempre in linea con l’andamento attuale del mercato.

Descrizione del Prodotto

Il gruppo Credem mette a disposizione dei suoi clienti la possibilità di richiedere vari tipi di mutuo, tra questi uno dei più diffusi è il Mutuo a Tasso Variabile. Si tratta di una tipologia di mutuo che, proprio grazie alla presenza del Tasso Variabile, riesce quindi ad essere molto più flessibile rispetto ad un classico mutuo con tasso fisso. Inoltre è un mutuo ottenibile per varie finalità, tra cui acquisto, ristrutturazione e costruzione, e vi garantisce una durata predefinita tra i 5 e i 20 anni massimi.

Come funziona il mutuo?

Il Mutuo a Tasso Variabile proposto dal gruppo Credem è un mutuo flessibile, che si adatta all’andamento dei mercati finanziari. E’ proprio in questo infatti che si differenzia da un semplice tasso fisso.

Il Tasso Variabile è un tasso di interesse che è legato all’oscillazione di un indice finanziario di riferimento. In base all’andamento del mercato finanziario, l’ammontare della rata del mutuo può variare: verso l’alto quando il tasso di riferimento sale, verso il basso quando quest’ultimo scende.

Scegliere quindi un tasso variabile rispetto ad uno fisso, significa principalmente poter trarre vantaggio dall’andamento dei mercati finanziari. In tempi di crisi come quelli che stiamo vivendo, scegliere il tasso variabile potrebbe essere la mossa più saggia. Infatti, dato che i mercati influenzano direttamente il tasso, spesso l’interesse che pagherete sul prestito sarà più basso rispetto a quello maturato da un tasso fisso. Ovviamente però dovreste valutare attentamente vari elementi prima di scegliere un tasso rispetto ad un altro.

Caratteristiche del mutuo

Questo è proprio quello che andremo a fare adesso, cioè ad analizzare in maniera dettagliata quelle che sono le principali e più interessanti caratteristiche di questo mutuo con tasso variabile in modo da capire quali sono le occasioni e le finalità per cui può essere adatto.

  • Un tasso variabile che, per effetto delle modifiche del parametro di indicizzazione, varia ad ogni frequenza rata.
  • Una durata compresa tra i 5 e i 20 anni.
  • Un importo finanziabile massimo del 50% del valore di perizia dell’immobile.
  • Richiedibile per finalità di acquisto, ristrutturazione e costruzione di immobili ad uso abitativo.
  • Le rate possono essere mensili, trimestrali o semestrali.
  • In caso di acquisto, costruzione, ristrutturazione prima casa, l’imposta sostitutiva dovuta allo Stato è pari allo 0,25% della somma erogata.

In base alle informazioni esaminate, quindi il Mutuo a Tasso Variabile di Credem rappresenta una delle soluzioni di prestito più flessibili presenti al momento sul mercato finanziario.

Simulazione Mutuo a Tasso Variabile di Credem

IMPORTO OTTENUTONUMERO RATEVALORE RATATANTAEGTOTALE RISARCITO
€ 170.000240€ 735 0,336%0,689%€ 181.546,76

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate